Il problema dell'attrezzatura

 
L’esperienza nata dall’osservazione dei problemi di sicurezza sorti nelle scuole di volo libero ci ha insegnato a prendere in massima considerazione le diverse caratteristiche di pilotaggio tra una vela e un’altra e i diversi tipi di selletta sul mercato: alcune vele hanno necessità di un pilotaggio delicato perché sono reattive e sentono di più la turbolenza; altre sono più ferme, meno sensibili, ma più stabili. Alcune sellette hanno gli attacchi bassi con la conseguenza che i freni del parapendio risultano più lunghi e meno efficaci; altre hanno gli attacchi alti e ci si trova con i freni corti col pericolo di andare in stallo senza accorgersene..ecc..

Questi problemi vengono risolti attribuendo con una scelta responsabile da parte dell’istruttore un’attrezzatura adatta e bilanciata alle caratteristiche di ogni allievo, fin dal primo volo da solista.
Solo gli Istruttori della Scuola sono in grado di operare queste scelte con la dovuta sensibilità, conoscenza dei materiali e, soprattutto, conoscenza dell’allievo, che di volo in volo verrà edotto sul “modo d’uso” della nuova attrezzatura e sulle tecniche per sfruttarne appieno le potenzialità.
Principalmente per questa ragione, la Scuola ci tiene a fornire personalmente ai suoi allievi le vele e le sellette migliori in fatto di sicurezza e prestazioni, garantendone la qualità.
Vele, sellette, paracadute di emergenza, non forniti direttamente dalla Scuola, dovranno essere necessariamente approvati dagli Istruttori mediante verifica della loro funzionalità, regolazione a misura dell’allievo e collaudo in volo.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.